Valutazione Test Scritto concorso n. 5 Operai di 1° Livello - Avviso di selezione finalizzato ad una graduatoria di Assunzione di N. 5 addetti Cat.1B CCNL Utilitalia Area Spazzamento

BASE STUDIO  concorso n.5 operativi 1 livello

 
- ISTRUZIONI OPERATIVE tutto il testo
- REGOLAMENTO CONSORTILE GESTIONE RIFIUTI – Cap. 1 art. 2,3,4,6,7  - Cap. 2 art. 8,9,10
- ESTRATTO PIANO DI GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI E DEI FANGHI DI DEPURAZIONE – Cap. 8 interamente
- REGOLAMENTO CENTRO DI RACCOLTA tutto il testo .......

News AMV Ambiente

 

News AMV Ambiente

 

Avviso di selezione finalizzato ad una graduatoria per l'assunzione di N. 5 Addetti Cat.1B CCNL Utilitalia Area Spazzamento


BASE STUDIO  concorso n.5 operativi 1 livello

 
- ISTRUZIONI OPERATIVE tutto il testo

- REGOLAMENTO CONSORTILE GESTIONE RIFIUTI – Cap. 1 art. 2,3,4,6,7  - Cap. 2 art. 8,9,10

- ESTRATTO PIANO DI GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI E DEI FANGHI DI DEPURAZIONE – Cap. 8 interamente

- REGOLAMENTO CENTRO DI RACCOLTA tutto il testo

- COMPOSTAGGIO DOMESTICO tutto il testo

- CCNL AMBIENTE – Cap. IV, VII, XI, XIII

- PRINCIPI COMUNI DLGS 81/2008 – Titolo 1 Capo 1 art. 1,2,15,17,19,20,28,34,36,37,44,45,47,50

- PIEGHEVOLE RACCOLTA DIFFERENZIATA tutto il testo 

_______________________


Variazione TEST SCRITTO la data è stata spostata dal 16/11/2022 al 30/112022 restando invariati gli orari e le modalità. 

Testo originale:

"IL TEST SCRITTO SI TERRA' MERCOLEDI' 16 NOVEMBRE ALLE ORE 14 PER I NUMERI DAL 01 AL 10 E ALLE ORE 15 PER I NUMERI DAL 11 AL 20 PRESSO IL SALONE DI AMV IGIENE AMBIENTALE SRL IN STRADA VECCHIA PONTECURONE, 1 VALENZA "

Ribadiamo che i ·candidati che per qualsiasi motivo non si presenteranno a sostenere le prove nelle date e nelle ore stabilite, saranno esclusi dalle selezioni.

______________________


Protocollo n. 67
Valenza, 29/07/2022
 

  1. AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE, PER TITOLI ED ESAMI, FINALIZZATO ALLA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER EVENTUALIASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO E/O INDETERMINATO, DI:
N. 5 ADDETTI
CAT. 1 B CCNL UTILITALIA
AREA SPAZZAMENTO, RACCOLTA, TUTELA E DECORO DEL TERRITORIO
 
 
 
 A.M.V. IGIENE AMBIENTALE SRL
 
RENDE NOTO
 
che è indetta una selezione esplorativa pubblica, per titoli ed esami, per la formazione di una graduatoria, valida per 18 mesi, mediante avviso sul proprio sito internet (WWW.AMVAMBIENTE.IT) da utilizzare per eventuali assunzioni a tempo determinato (38 ore settimanali) di un anno (12 mesi) e/o indeterminato di:
 
- n° 5 Addetto Area spazzamento, raccolta, tutela e decoro del territorio.
 
Profilo professionale: addetto alle attività di spazzamento e/o raccolta con l’ausilio di veicoli.
In virtù del punto 12 delle premesse dell’art. 15 del vigente CCNL dei Servizi Ambientali, l’addetto nell’ambito del proprio livello professionale potrà essere di norma impiegato, anche nell’arco del turno giornaliero di lavoro, con variazioni di utilizzo per l’esecuzione di mansioni professionalmente equivalenti, anche relative ad altre aree operativo-funzionali, sussistendone i requisiti.
È prevista l’assegnazione del livello 1°B del vigente CCNL dei Servizi Ambientali con relativo trattamento giuridico-economico.
 
ART. 1 REQUISITI DI ACCESSO INDEROGABILI
 Per l’AMMISSIONE alla selezione sono richiesti i seguenti requisiti:
 REQUISITI GENERALI:
essere cittadino/a italiano/a o assimilato/a secondo le norme comunitarie;
godere dei diritti civili e politici;
patente B o superiore in corso di validità;
non aver riportato condanne penali per reati ambientali né avere procedimenti penali in corso per gli stessi reati;
 non essere stato dichiarato/a interdetto/a o sottoposto/a a misure che escludono, secondo le norme vigenti, la costituzione del rapporto di impiego con una Azienda pubblica;
non essere stato licenziato/a per motivi disciplinari, destituito/a o dispensato/a dall’impiego presso Enti Locali o aziende pubbliche o private, né essere stato dichiarato decaduto da altro impiego pubblico per averlo conseguito con documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
idoneità fisica all’impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale del posto messo a selezione;
età compresa tra i 18 e i 40 anni;
disponibilità immediata.
 
Ciascun candidato dovrà rendere dichiarazionie circa l’eventuale esistenza di vincoli di parentela o affinità con gli Amministratori della Socetà.
 
REQUISITI SPECIFICI:
titolo di studio: licenza di scuola secondaria di primo grado (scuola media inferiore);
NON SARANNO AMMESSI I CANDIDATI che, alla data di scadenza prevista per la presentazione della domanda di partecipazione alla selezione, NON SIANO IN POSSESSO DI TUTTI I REQUISITI DI ACCESSO PRESCRITTI.
 
ART. 2 MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
La domanda di partecipazione, redatta in carta semplice secondo lo schema allegato al presente avviso (Allegato 1: Domanda di partecipazione), è scaricabile dal sito internet WWW.AMVAMBIENTE.IT. La domanda compilata dovrà essere firmata, datata e accompagnata da una fotocopia di un documento d’identità in corso di validità e della patente.
Per la valutazione dei titoli, il candidato dovrà allegare un’autocertificazione (ai sensi del DPR 445/00) dei titoli posseduti, secondo lo schema allegato al presente avviso (Allegato 2: Autocertificazione dei titoli) che garantisce la completezza dei dati indicati per una corretta valutazione dei titoli stessi. I titoli indicati in un eventuale curriculum non saranno valutati se non specificati anche nell’Allegato 2.
In mancanza del modulo di autocertificazione dei titoli o di insufficiente indicazione dei dati necessari per una corretta valutazione dei titoli stessi, questi ultimi non saranno valutati.
La documentazione (Allegato 1, Allegato 2 e relativi allegati), inserita in una busta chiusa e idoneamente sigillata, riportante a pena di esclusione la dicitura:
“SELEZIONE PER N. 5 ADDETTI A TEMPO DETERMINATO E/O INDETERMINATO – SPAZZAMENTO/RACCOLTA”.
Dovrà essere presentata: a mezzo raccomandata A/R o mediante agenzia di recapito autorizzata a servizio equivalente, all’indirizzo: A.M.V. IGIENE AMBIENTALE SRL, strada vecchia Pontecurone, 1 15048 Valenza. è possibile anche la consegna a mano presso l’ufficio protocollo della società da lunedì a venerdì: dalle 9.00 alle 12.30 - tel 01311671309
È esclusa ogni altra forma di presentazione o trasmissione.
 
LA DOCUMENTAZIONE DOVRÀ PERVENIRE ENTRO E NON OLTRE LE ORE 12.00 DEL GIORNO 04/09/ 2022. Si precisa che farà fede il timbro di arrivo apposto dal protocollo della società e NON il timbro postale.
Comporta L’ESCLUSIONE dalla selezione:
l’omissione del cognome, nome, residenza o domicilio del concorrente nella domanda;
l’omissione della firma del concorrente a sottoscrizione della domanda stessa;
l’omissione della firma del concorrente a sottoscrizione del modulo di autocertificazione dei titoli; la mancanza della copia in carta semplice del documento d'identità in corso di validità e patente;
l’arrivo della documentazione dopo la scadenza sopra indicata. - consegna della busta (contenente la documentazione All. 1, All. 2, e relativi allegati) NON idoneamente chiusa e sigillata;
omessa trascrizione sulla busta contenente la domanda della dicitura:
 “SELEZIONE PER N. 5 ADDETTI A TEMPO DETERMINATO E/O INDETERMINATO – SPAZZAMENTO/RACCOLTA”.
 
ART. 3 AMMISSIONE ED AMMISSIONI CON RISERVA
La comunicazione dell’elenco dei candidati ammessi, dei candidati ammessi con riserva, con le specificazioni delle integrazioni necessarie e la data entro la quale sanare le irregolarità, sarà pubblicata sul sito istituzionale della Società all’indirizzo www.amvambiente.it nella sezione “Lavora con noi – Bandi”.
Il candidato ammesso con riserva dovrà sanare le irregolarità riscontrate mediante una dichiarazione sostitutiva di certificazione da inviare via PEC all’indirizzo protocollo@pec.amvambiente.it entro e non oltre il giorno precedente la prima prova.
 
ART. 4 COMMISSIONE ESAMINATRICE
Per la valutazione dei candidati sarà costituita un’apposita Commissione nominata successivamente alla scadenza di presentazione delle domande e composta da 1 Presidente e altri 2 Commissari, con l’eventuale assistenza di un Segretario verbalizzante, qualora tale ruolo non sia svolto direttamente da un membro della Commissione stessa.
Coloro che si trovano in situazione di incompatibilità con i candidati e coloro che hanno con gli stessi un rapporto di parentela o di affinità entro il quarto grado non potranno esprimere alcun voto/giudizio sul singolo candidato esaminando/esaminato.
Esplicita dichiarazione deve essere sottoscritta in tal senso, dai componenti della Commissione esaminatrice in occasione sia della prima seduta, ovvero subito dopo aver preso visione dell'elenco dei candidati, sia all’atto della/e prova/e selettiva/e nella quale il membro di Commissione dovrà dichiarare la propria astensione dalla valutazione.
La dichiarazione si intende resa e sottoscritta anche attraverso la sottoscrizione del verbale nel quale la circostanza sia stata riportata.
Potranno essere nominati anche membri supplenti con il compito di surrogare gli effettivi, in caso di dimissioni o di altro sopravvenuto impedimento, per il proseguimento e fino all’esaurimento delle prove selettive.
Nel caso di sostituzione di un componente della Commissione, conservano validità tutte le operazioni selettive precedentemente espletate; la Commissione, nella nuova composizione, farà propri, dopo averne preso cognizione, i criteri già fissati e le operazioni selettive già svolte in precedenza.
Al termine dei lavori le Commissioni rimetteranno tutti gli atti alla Società.
 
ART. 5 VALUTAZIONE DEI CANDIDATI
La Commissione procederà ad ammettere alla selezione i candidati in possesso dei requisiti di accesso le cui domande siano pervenute nei termini e nei modi sopra indicati.
La Commissione, per motivi di celerità di espletamento della selezione, si riserva la facoltà di ammettere i candidati alla proceduta selettiva con riserva di accertamento del possesso dei requisiti di cui al predetto articolo 1 dell’Avviso.
La Commissione si riserva, altresì, di chiedere in qualunque momento della procedura la documentazione necessaria all’accertamento dei requisiti di cui all’articolo 1 ovvero di provvedere direttamente all’accertamento degli stessi; la carenza anche di uno solo dei succitati requisiti comporterà in qualsiasi momento l’esclusione dalla procedura.
Esaurita la fase di ammissione delle candidature, la Commissione procederà a selezionare i candidati da sottoporre alle prove selettive. A tal fine si procederà innanzitutto alla valutazione dei titoli e delle esperienze documentate dal candidato.
Tutte le informazioni relative allo svolgimento della selezione, compreso l’elenco dei candidati ammessi e degli esiti della valutazione dei titoli e delle esperienze e ogni altra comunicazione o variazione di date e orario, saranno pubblicate esclusivamente sul sito internet WWW.AMVAMBIENTE.IT, e non si darà pertanto corso a comunicazioni individuali.
La pubblicazione delle comunicazioni avrà valore di notifica a tutti gli effetti: i candidati ai quali non sarà stata data comunicazione contraria, saranno tenuti a presentarsi, senza alcun altro preavviso, nella sede e nell’ora indicate.
 
L'assenza del candidato sarà considerata come rinuncia alla selezione, quale ne sia la causa.
 
VALUTAZIONE DEI TITOLI:
Per la valutazione dei titoli, il candidato dovrà allegare un’autocertificazione dei titoli posseduti, redatta secondo lo schema allegato al presente avviso (Allegato 2: Autocertificazione dei titoli). Complessivamente per i titoli sarà possibile attribuire un massimo di 35 punti, articolati come segue.
L’esperienza professionale conseguita alle dipendenze di enti pubblici o società pubbliche o private in ambito di IGIENE AMBIENTALE, purché maturata nei tre anni precedenti (a partire dal 1° SETTEMBRE 2019), potrà assicurare fino a 18 punti, con un punteggio di: 0,5 punti per ogni mese di attività lavorativa svolta nella mansione oggetto del profilo: addetto alle attività di spazzamento e/o raccolta con l’ausilio di veicoli. Non saranno presi in considerazione periodi di durata inferiore ad 1 mese.
Sarà inoltre valutato il possesso di titoli e/o attestati di partecipazione a corsi di formazione attinenti le mansioni da svolgere ad esempio:
sicurezza d.lgs. 81/2008 s.m.i. formazione generale;
formazione antincendio;
Ciascuno di questi elementi sarà valutato nella misura di 4 punto sino a un massimo di 12 punti.
Diploma di scuola media secondaria di secondo grado (scuola superiore).: 5 punti
 
 La Commissione stilerà, infine, l’elenco dei candidati ammessi al test. Tale elenco verrà pubblicato esclusivamente sul sito internet della società WWW.AMVAMBIENTE.IT. La pubblicazione avrà valore di comunicazione e notifica a tutti gli effetti di legge. Nell’elenco sarà dato avviso del luogo, del giorno e dell’ora dello svolgimento del test per i candidati che risulteranno in posizione utile, NON verrà effettuata alcuna diversa comunicazione.
 
TEST
La somministrazione del test scritto avverrà nel luogo, nel giorno e nell’ora stabiliti nell’avviso di cui sopra. I candidati sono tenuti a presentarsi, senza ulteriore preavviso, nella data e nel luogo indicati nell’avviso, per compilare il test, muniti di un valido documento di identità personale. In caso di mancata presentazione, tali candidati saranno considerati rinunciatari. Si procederà altresì all’esclusione qualora il candidato si presenti alla prova senza un valido documento d’identità.
 
Il test verterà, a titolo esemplificativo e non esaustivo, su:
  • Nozione inerenti i servizi urbani, la raccolta differenziata, il mantenimento del decoro e la raccolta dei rifiuti;
  • Regolamento del centro di raccolta;
  • Utilizzo delle attrezzature e dei contenitori connessi allo spazzamento;
  • Movimentazione manuale dei carichi;
  • Nozioni di sicurezza e igiene sul lavoro;
  • Ccnl;
  • guida e utilizzo veicoli patente “B”;
  • Cultura generale.

 
Alla prova verrà riconosciuto un valore massimo di 30 punti.
La prova sarà superata solamente se il candidato avrà conseguito una votazione di almeno 21/30.
Il test, il cui esito sarà pubblicato esclusivamente sul sito internet della società, dovrà permettere l’individuazione dei candidati da sottoporre successivamente al colloquio.
 
COLLOQUIO
Il colloquio sarà svolto nel luogo, nel giorno e nell’ora stabiliti nell’avviso contenente l’esito del test. I candidati sono tenuti a presentarsi, senza ulteriore preavviso, nella data e nel luogo indicati nel già menzionato avviso, muniti di un valido documento d’identità personale. In caso di mancata presentazione, tali candidati saranno considerati rinunciatari. Si procederà, altresì all’esclusione qualora il candidato si presenti al colloquio privo di un valido documento d’identità.
Il colloquio verterà su argomenti relativi all’attività di cui dovrà occuparsi nel caso di assunzione con formulazione di domande su nozioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, principi essenziali della normativa dello specifico settore di riferimento, la conoscenza del codice della strada, doveri e responsabilità dei lavoratori e la verifica delle conoscenze necessarie ad assolvere l’incarico oggetto della presente selezione. A colloquio verrà riconosciuto il punteggio massimo di 35 punti: saranno apprezzati anche intraprendenza, spigliatezza e disinvoltura del candidato.
 
SI INFORMANO I CANDIDATI CHE LA PUBBLICAZIONE SUL SITO INTERNET DELLA SOCIETA’ (WWW.AMVAMBIENTE.IT) DI TUTTE LE COMUNCAZIONI PREVISTE NEL PRESENTE AVVISO HA VALORE DI NOTIFICA A TUTTI GLI EFFETTI DI LEGGE.
 
ART. 6 FORMAZIONE GRADUATORIA E NOMINA
A conclusione della procedura selettiva, la Commissione stilerà la graduatoria finale formata secondo l’ordine decrescente del punteggio riportato da ciascun candidato, costituito dalla somma del punteggio ottenuto per la valutazione dei titoli e delle esperienze, della votazione conseguita per l’esecuzione del test scritto ed infine della valutazione conseguita nel colloquio.
A parità di punteggio sarà privilegiata la minore età.
La graduatoria, con i relativi punteggi, sarà pubblicata sul sito internet WWW.AMVAMBIENTE.IT. Tale pubblicazione avrà valore di comunicazione e notifica a tutti gli effetti di legge.
Il candidato che la Società intenderà assumere sarà sottoposto, così come previsto dal D.lgs 81/08 e smi, a preventiva visita medica del medico competente al fine di verificare la piena idoneità fisica per l’espletamento delle mansioni che gli verranno assegnate. In caso di non idoneità fisica accertata dal medico competente o idoneità fisica parziale il candidato decadrà immediatamente dalla possibilità di essere assunto dalla Società.
 
ART. 7 ESECUTIVITÀ' DELLA GRADUATORIA
La graduatoria diventerà esecutiva dopo l'approvazione dell’Amministratore unico della Società e avrà validità di 36 mesi, dalla data di esecutività e potrà essere utilizzata per eventuali e ulteriori assunzioni di personale per la mansione di cui alla presente selezione, anche con contratto a tempo determinato, a copertura di posti che dovessero rendersi vacanti in futuro. Si precisa che il candidato che dovesse rinunciare alla prima chiamata per l’assunzione da parte della società verrà cancellato definitivamente dalla graduatoria.
 
ART. 8 VERIFICHE DOCUMENTALI DA PARTE DELLA SOCIETÀ.
La società si riserva di verificare l’effettivo possesso dei requisiti previsti dal presente Avviso, nonché dei titoli dichiarati, in qualsiasi momento, anche successivo allo svolgimento delle prove di selezione. In caso di mancata corrispondenza tra quanto dichiarato dal candidato e quanto successivamente accertato in sede di verifica, l’interessato verrà automaticamente escluso dalla graduatoria della selezione e sarà inviata la relativa segnalazione all’Autorità Giudiziaria (art. 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n 445), in quanto le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l’uso di atti falsi sono punti ai sensi del Codice penale e delle leggi speciali in materia.
 
ART. 9 NOMINA DEL VINCITORE MODALITÀ DI ASSUNZIONE.
L’eventuale assunzione a tempo determinato e/o indeterminato sarà disposta secondo l’ordine di graduatoria, in conformità alle esigenze della società. L’idoneità conseguita e l’inserimento in graduatoria non comporta alcun diritto all’assunzione né alcun obbligo per la società alla stipula del contratto.
Il rapporto di lavoro sarà costituito mediante stipula del contratto di lavoro (38 ore settimanali) a tempo determinato di un anno (12 mesi, prorogabili fino a un massimo di ulteriori 24 mesi per un totale di 36) e/o indeterminato secondo quanto previsto dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro dei Servizi Ambientali vigente.
In caso di assunzione le esperienze lavorative dovranno essere documentate mediante certificazione del datore di lavoro o altra documentazione valida che attesti l’esperienza lavorativa dichiarata.
A tal fine l’avente diritto secondo l’ordine di graduatoria sarà tenuto a produrre entro 10 giorni dalla richiesta da parte della società, tutta la necessaria documentazione probatoria in merito alle dichiarazioni rese in sede di domanda di partecipazione compresi i relativi allegati. La società provvederà all’assunzione, purché vi sia la disponibilità ad iniziare entro 15 (quindici) giorni dalla richiesta, ovvero nel diverso termine eventualmente concordato.
L’assunzione del candidato idoneo, nominato dalla Commissione, è subordinata in ogni caso all’accertamento dell’idoneità alle mansioni specifiche, da svolgere da parte del medico competente nominato dalla società (visita medica pre-assuntiva).
L’accertata insussistenza dei requisiti dichiarati nell’ambito dell’iter di selezione, ovvero la mancata presentazione alla visita medica (non giustificata idoneamente), la mancata sottoscrizione del contratto individuale di lavoro o la rinuncia alla assunzione comportano, irrimediabilmente, l’esclusione dalla graduatoria.
La presentazione in servizio dovrà avvenire alla data indicata nel contratto individuale di lavoro ovvero in apposita lettera di assunzione; la mancata presentazione, senza adeguata giustificazione, comporterà la rinuncia all’assunzione in programma e la definitiva esclusione dalla graduatoria.
 La stabilizzazione dell’assunzione sarà condizionata dal superamento del periodo di prova previsto dal vigente CCNL (90 giorni); decorso tale periodo di prova senza che il rapporto di lavoro sia stato risolto da una delle parti, il dipendente si intende confermato in servizio per il periodo stabilito.
La risoluzione del rapporto di lavoro per mancato superamento del periodo di prova costituisce causa di decadenza dalla graduatoria.
La domanda di partecipazione all’avviso obbliga i/le concorrenti all’accettazione incondizionata delle disposizioni contenute nel presente bando.
 
ART. 10 INFORMATIVA PER LA TUTELA DELLA RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI
Ai sensi del Regolamento UE 2016/679, i dati personali saranno raccolti e trattati, con l’utilizzo di procedure anche informatizzate, per l’espletamento della presente procedura e successivamente per l’eventuale instaurazione del rapporto di lavoro e la gestione del medesimo. Ai partecipanti alla procedura sono riconosciuti i diritti del citato Regolamento ai sensi degli artt. dal 15 al 21, in particolare, il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, l’aggiornamento e la cancellazione, se incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi rivolgendo le richieste al Titolare del trattamento.
Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE 679/2016, si informa che:
a)         il Titolare del trattamento è la Società nella persona dell’Amministratore Unico;
b)         i dati conferiti dagli interessati verranno trattati esclusivamente per le finalità previste dal presente Avviso di selezione, e saranno conservati per un periodo stabilito dalla normativa vigente e comunque al massimo pari a dieci anni, fatti salvi gli obblighi di archiviazione per interesse storico;
c)         le modalità di trattamento dei dati personali sono effettuate attraverso supporti cartacei e strumenti informatici. Specifiche misure di sicurezza sono adottate per evitare usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati;
d)         il conferimento dei dati ha natura facoltativa, fermo restando che la mancata produzione degli stessi comporterà l’esclusione dalla selezione, ovvero la mancata assunzione in servizio;
e)         i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati sono:
1.         il personale della Società responsabile dei procedimenti finalizzati all’espletamento della procedura selettiva, all’assunzione, alla stipulazione e gestione dei contratti di lavoro,
2.         i componenti della Commissione esaminatrice;
f)         parte dei dati conferiti verranno diffusi mediante la pubblicazione dell’elenco dei candidati idonei;
g)         l’interessato può esercitare i diritti di cui agli articoli dal 15 al 21 del Regolamento UE 679/2016, contattando il Titolare all'indirizzo: AMV Igiene ambientale Srl strada vecchia Pontecurone, 1 15048 Valenza (Al)
 
 
 
ART. 11 PARI OPPORTUNITÀ.
In osservanza della Legge 10 aprile 1991, n. 125 “Azioni positive per la realizzazione della parità uomo-donna nel lavoro”, dell’art. 57 dei D.lgs. 165/04 sulle pari opportunità, nonché dalle disposizioni di Legge contrattuali e regolamentari vigenti in materia, la società garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e il trattamento sul lavoro.
 
ART. 12 CLAUSOLE DI SALVAGUARDIA.
La società si riserva la facoltà di modificare, prorogare, sospendere, riaprire i termini o revocare la presente procedura di selezione, qualora ne rilevi la necessità o l’opportunità, a suo insindacabile giudizio. Il presente avviso è redatto e pubblicato esclusivamente in lingua italiana.
 
ART. 13 ACCESSO AGLI ATTI.
L’accesso alla documentazione attinente al presente procedimento è possibile successivamente alla conclusione del medesimo.
 
ART. 14 RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO.
Ai sensi della Legge 7 agosto 1990 n. 241 e s.m.i. il Responsabile del Procedimento è Annamaria Ferrando. AU.
 
ART. 15 INFORMAZIONI.
Per informazioni è possibile rivolgersi esclusivamente all’indirizzo segreteria@amvambiente.it
 
 
 
AMV IGIENE AMBIENTALE S.R.L.
      L’Amministratore Unico
   Dr ANNAMARIA FERRANDO